Laura Canali Roma 1968 – vive e lavora a Roma
Esperta in cartografia geopolitica.
Diplomata in lingua francese presso il Centre Culturel Français di Roma.
Diplomata nel 1994 in grafica presso la Scuola di Arti Ornamentali di Roma.

1987

Contemporaneamente agli studi, inizia l’attività lavorativa presso
l’azienda di serigrafia paterna.
Lavora come grafico addetto alla preparazione di materiale pubblicitario.

1989

Lavora alla creazione e realizzazione di alcune scenografie per il film
“La Piovra 4”. Negli anni seguenti realizza loghi e immagini coordinate
per la Tosinvest Sanità della famiglia Angelucci.
Lavora al restyling del logo delle Terme di Fiuggi.
Disegna un decoro per un servizio di piatti di Richard Ginori.
Lavora per il Tribunale per i diritti del malato.

1993

Collabora con la rivista italiana di geopolitica Limes del Gruppo Editoriale L’Espresso nella creazione di tutte le carte interne al volume.
Nel 1995 inizia una breve collaborazione con la redazione grafica
de L’Espresso.

2000

Collabora con la Presidenza del CTS, Centro Turistico Studentesco,
per la creazione e realizzazione grafica dei cataloghi di viaggi.

2002

Inizia una collaborazione con il settimanale iViaggi di Repubblica
per disegnare la cartografia interna alla pubblicazione.

2008

Nel tempo libero comincia l’attività di pittrice usando colori acrilici.

2009

Collabora con la versione italiana di National Geographic
per la cartografia.
Riceve l’incarico di realizzare tutte le copertine di Limes
oltre alla cartografia.
La casa editrice Paravia acquista alcune carte della rivista Limes
per inserirle nei libri di testo per studenti delle Scuole Medie Superiori.
Insegna all’interno del Master di Geopolitica della Sioi.

2010

Inizia una collaborazione con Repubblica TV per la creazione
di videocarte animate all’interno della trasmissione di Limes:
Limes Mappa Mondi.

2012

Dal 15 maggio al 7 luglio, al MAXXI di Roma (Museo nazionale delle arti del XXI secolo) si inaugura la mostra: “Le frontiere come ferita”. Vengono esposte 5 carte geopolitiche, 4 della rivista Limes e 1 espressamente creata per l’occasione.

2012

Partecipa con due video alla 13ˆ Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia “Common Ground”. I video sono esposti all’interno del Padiglione Italia.

Partecipa alla mostra di pittura: “Europa Frontiere” Ecos Gallery.

Dall’8 al 29 ottobre l’Auditorium Parco della Musica di Roma ospita la mostra: “Carta Canta” realizzata con 15 suoi disegni tratti da Limes.

Il 30 ottobre partecipa alla mostra d’arte contemporanea: “Una polemica in versi. Omaggio a Pier Paolo Pasolini”, organizzata dall’Associazione culturale “Teorema” e patrocinata dalla Provincia di Roma.
Opera: “La radice dell’essenza” cm 100×100, ispirata alla poesia “Marylin”. Fotografia del catalogo dell’artista Claudio Abate.

La mostra: “Carta Canta” si sposta al Palazzo Ducale di Genova (dal 29 gennaio al 15
febbraio) e successivamente a Palazzo Farnese di Caprarola provincia di Viterbo
(dal 16 giugno al 31 agosto).

Partecipa all’Università Sorbonne di Parigi, al convegno mondiale AILC 2013 sulla
geocritica, presentando il progetto: “cartografie dell’immaginario” basato su alcuni
poeti del ‘900. www.iclageocriticism2013.wordpress.com

2013

Realizza un quadro per il Todi Festival 2013.
Inaugura una mostra personale dal titolo: “i colori di dentro”.
www.todifestival.it

Inizia una collaborazione con la World Bank per la relizzazione di mappe
artistico/geopolitiche per sottolineare il tema del global warming.

Partecipa con un video alla mostra: “Architetture del Made in Italy” ad Abu Dhabi.
L’esposizione, realizzata con il contributo dell’Ice e del Ministero dello
Sviluppo Economico, rappresenta la sezione centrale della mostra allestita
per il Padiglione Italia alla 13ˆ Mostra Internazionale di Architettura della Biennale
di Venezia “Common Ground”
.

2014

Esce il libro: Territoires postmodernes – Géocritique de Calvino, Echenoz, Pynchon et  Ransmayr di Clément Lévy – Presses Universitaires de Rennes.  Per l’ illustrazione delle  copertina viene utilizzata una fotografia del quadro: Golfo Persico.

2015

Partecipa al Festival di Limes Moneta e Impero con una mostra cartografica: Il mondo in  carta.
www.palazzoducale.genova.it

Partecipa alla Biennale Democrazia di Torino
www.biennaledemocrazia.it

 

Scrive regolarmente per le rubriche: Ricamando il mondo e cartografie dell’immaginario,
entrambe sul sito di Limes www.limesonline.com

Stampa e pubblicazioni
Intervista a Laura Canali, articolo sull’opera “La radice dellʼessenza”:
www.loccidentale.it/node/119874
La Repubblica – edizione di Genova: “Il mondo sulla carta” di Wanda Valli (29/01/2013)
Catalogo generale Biennale di Architettura di Venezia 2012 – pag. 214.
Catalogo: Le Quattro stagioni, architetture del Made in Italy da Adriano Olivetti
alla Green Economy – pag. 19, 23, 44, 51, 89, 109, 207.
Catalogo PPP Una Polemica Inversa, Fandango editore

Interviste personali
www.klatmagazine.com/interviews/visualizzare-lageopolitica-
www.insideart.eu/2013/08/31/il-concetto-di-confine
www.eosarte.eu/?p=22744